Sergio Ardiani (1967)


Sin da ragazzo dimostra interesse e sperimenta le tecniche del disegno e della buona cucina.

Dopo una "brillante" carriera scolastica trova la sua dimensione e si iscrive all'Istituto Europeo di Design.

Impara a conoscere l'arte nelle sue piu' variegate forme e nuovi orizzonti si aprono.

Accantonati pennarelli e matite si appassiona all'uso del Mac e collabora con riviste e periodici.

Puo' capitare di incontrarlo in qualche mercatino delle pulci alle sei di mattina oppure con una birra fresca

in mano all'ora dell'aperitivo a Milano.